Posted in | Quantum Dots | Nanomaterials

Ricercatori Per Studiare Quantum Metamaterials

Published on October 4, 2012 at 4:34 AM

Con una nuova Iniziativa Pluridisciplinare di Ricerca Universitaria (MURI) ricevuta dall'Ufficio dell'Aeronautica di Ricerca Scientifica, i ricercatori dalla Brown University piombo uno sforzo per studiare i nuovi materiali ottici e le loro interazioni con il disgaggio di quanto di luce. L'iniziativa, nominata Quantum Metaphotonics e Quantum Metamaterials, riceverà $4,5 milioni in tre anni, con un'estensione biennale possibile.

“Il campo dei metamaterials già ha ampliato l'intervallo dei materiali ottici e del fenomeno disponibili a più grande, disgaggi classici,„ ha detto Rashid Zia, Equipaggiando l'assistente universitario di assistenza tecnica ed il principale inquirente dell'iniziativa. “Che Cosa ora stiamo facendo sta chiedendo che cosa accade quando portiamo questi metamaterials giù al disgaggio degli emettitori di quantum.„

Lo Sfruttamento della potenza di indicatore luminoso al disgaggio di quantum ha potuto annullare il modo per i microprocessori ottici ultrarapidi, memoria ottica di grande capacità, comunicazione e incalcolabile saldamente cifrati altre tecnologie. Ma prima che qualcuno di questi applicazioni potenziali vedi l'indicatore luminoso del giorno, ci sono ostacoli sostanziali sormontare. Non i minimo di cui sia il fatto che la lunghezza d'onda di indicatore luminoso è più grande del quantum-disgaggio obietta, limitando l'intervallo delle interazioni luce-materia possibili.

“La lunghezza d'onda ottica è circa 100 volte più grande di un emettitore di quantum,„ Zia ha detto. “Così dobbiamo trovare i modi del superamento del questo disadattamento di dimensione per aumentare le interazioni al disgaggio di quantum, per esempio restringendo la lunghezza d'onda ottica in intercapedini metamaterial altamente limitate. Ed eventualmente possiamo imparare qualche cosa di fondamentale circa la natura di indicatore luminoso che aprono i cammini di notizie di manipolazione per aumentare queste interazioni.„

Il gruppo di Quantum Metaphotonics e di Metamaterials MURI include:

Harry Atwater, Istituto di Tecnologia di California

La Banca di Seth, Università del Texas ad Austin

Tracci Brongersma, Stanford University

Nader Engheta, Università Della Pennsylvania

Ventilatore di Shanhui, Stanford University

Zanna di Nicholas, Massachusetts Institute of Technology

Arto Nurmikko, Brown University

Jelena Vuckovic, Stanford University

Xiang Zhang, Università di California, Berkeley

Rashid Zia, Brown University

“È realmente un progetto emozionante,„ Zia ha detto. “Nel Corso dei cinque anni futuri, questo programma riunirà 10 gruppi e 40 ricercatori più con competenza complementare per contribuire a rispondere alle domande che non potremmo immaginare poco tempo fa. Siamo molto ottimisti circa dove questo piombo.„

Sorgente: http://www.brown.edu/about

Last Update: 4. October 2012 05:43

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit