Il Nanomaterial che Contiene l'Estratto di Liquirizia Può Sterilizzare e Proteggere gli Innesti Medici

Published on October 9, 2012 at 3:35 AM

Un nuovo rivestimento che utilizza la nanotecnologia permetterà che i chirurghi sterilizzino gli apparecchi medici che contengono le componenti biologiche.

Un materiale del nanotech che contiene un estratto da liquirizia può essere usato per sterilizzare e proteggere gli apparecchi medici ed impianta che comprendono le componenti biologiche e protegge queste bio--componenti funzionali durante il trattamento di sterilizzazione.

Pubblicando i loro risultati nell'ultima emissione dei Materiali Oggi, un gruppo dei ricercatori dalla Germania e l'Austria spiegano come le tecniche convenzionali di sterilizzazione basate su un fischio di radiazione, o dell'esposizione a gas tossico possono danneggiare le componenti biologiche funzionali dell'unità. Il rivestimento, contenente una componente trovata in liquirizia e sviluppata LEUKOCARE AG della società di Biotech del Tedesco, protegge queste componenti sensibili.

Joachim Koch di Georg-Speyer Haus, Istituto per la Ricerca Biomedica a Francoforte Sul Meno in Germania e colleghi spiega come gli apparecchi medici e gli innesti sempre più functionalized facendo uso delle proteine farmacologicamente attive, degli anticorpi e di altre biomolecole. Le procedure Dure di sterilizzazione, compresi beta ed irradiazione gamma o l'esposizione all'ossido di etilene tossico possono danneggiare queste molecole sensibili e rendere l'unità inutile. Tuttavia, senza sterilizzazione il paziente è a rischio dell'infezione quando l'unità è utilizzata o impiantata.

Il gruppo ora ha valutato con successo il nano-rivestimento; una tecnologia che impiega una composizione delle nano-molecole di stabilizzazione. Un ingrediente importante è un composto conosciuto come acido glicirrizico, un prodotto chimico naturale e dolce trovato in liquirizia. A Differenza di altri approcci di stabilizzazione utilizzati nelle formulazioni biofarmaceutiche, il nano-rivestimento non contiene gli zuccheri, composti del polialcol o proteine che potrebbero interferire altrimenti con l'attività biologica dell'unità.

Il gruppo ha provato il nano-rivestimento coppia e stabilizzando un anticorpo antinfiammatorio ad una superficie porosa del poliuretano. Questi portafili fungono da sostituto per un apparecchio medico. Un Tal sistema ha potuto essere usato come innesto terapeutico per diminuire l'infiammazione causata da un sistema immunitario iperattivo in pazienti severamente malati. I ricercatori hanno trovato che anche se l'unità della prova è fatta saltare con radiazione per sterilizzarla interamente, nè il nano-rivestimento nè le proteine è danneggiata tramite la radiazione e l'attività dell'unità è mantenuta.

“Questa formulazione del nano-rivestimento può ora essere applicata per la produzione degli apparecchi medici biofunctionalized migliori quali gli innesti dell'osso, gli stents vascolari e le fasciature e faciliterà l'applicazione dei prodotti biomedici di combinazione,„ Koch spiega.

Sorgente: http://www.elsevier.com

Last Update: 9. October 2012 08:47

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit