Site Sponsors
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
Posted in | Nanomedicine | Nanomagnetics

There is 1 related live offer.

Save 25% on magneTherm

Le Nanoparticelle Specialmente Progettate Portano le Droghe Anticancro alle Celle del Tumore

Published on October 26, 2012 at 6:44 AM

Un gruppo degli scienziati di Uc Davis ha indicato nei modelli sperimentali del mouse che un nuovo delivery system della droga permette un'amministrazione di tre volte la dose tollerata massimo di una terapia farmacologica standard per il cancro di vescica avanzato, piombo al controllo più efficace del cancro senza tossicità aumentante.

Il delivery system consiste delle nanoparticelle specialmente progettate che puntano le celle del tumore mentre portano il paclitaxel anticancro della droga. Lo stesso delivery system egualmente è stato utilizzato con successo per portare una tintura che si illumina sugli studi della rappresentazione, rendente lo potenzialmente utile per gli scopi diagnostici. I risultati sono pubblicati oggi nel giornale Nanomedicine.

“Abbiamo sviluppato una piattaforma novella e multifunzionale di nanotherapeutics che può consegnare selettivamente ed efficientemente sia gli agenti diagnostici che terapeutici ai tumori della vescica,„ abbiamo detto la Pentola di Chong-Xian, il ricercatore principale dello studio ed il professore associato dell'ematologia e dell'oncologia a Uc Davis. “I Nostri risultati supportano il suo potenziale di essere usato per sia le domande diagnostiche che terapeutiche di cancro di vescica avanzato.„

Il Cancro della vescica si sviluppa solitamente nelle celle del rivestimento interno della vescica. I Tassi di sopravvivenza sono alti se la malattia è catturata presto, ma rimane difficile da trattare nel ¯ avanzato delle fasi quando il tumore si è sviluppato fuori della vescica o si è riprodotto per metastasi ai siti distanti. È il quarto la maggior parte del cancro comune negli uomini; accade frequentemente di meno in donne.

Paclitaxel è una droga usata per trattare il cancro di vescica avanzato ed altri cancri, ma è associato con le preoccupazioni serie della sicurezza. Può essere tossico al midollo osseo, piombo ai livelli diminuiti di globuli rossi e bianchi, mettenti i pazienti a rischio dell'infezione. Inoltre, perché la droga non è prontamente solubile nel sangue, è dissolto tipicamente in olio di ricino, che ha causato il ¯ severo e il ¯ a volte interno le reazioni allergiche.

Il delivery system della droga utilizzato in questo studio usa le nanoparticelle chiamate micelle sviluppate da Fuga del Kit, il professor e presidenza del Dipartimento di Uc Davis della Biochimica e Medicina Molecolare e un co-author dell'articolo. Le Micelle sono cumuli delle molecole del tipo di sapone che formano naturalmente una particella sferica minuscola con un centro vuoto. I ricercatori hanno compreso il ¯ d'ottimizzazione specifico dei leganti chiamato ¯ delle molecole nella struttura della micella. Questi leganti, sviluppati dai ricercatori di Uc Davis, sono stati indicati con successo preferenziale negli studi più iniziali a legatura alle cellule tumorali della vescica derivate dai cani e dagli esseri umani.

Oltre ai leganti d'ottimizzazione, le micelle sono state caricate con paclitaxel. Gli Esperimenti sono stati fatti funzionare sui mouse che ricevono i dosaggi differenti della droga: il dosaggio standard corrente usato per la terapia e un altro dosaggio tre volte che ammontano. I Mouse che ricevono il dosaggio standard hanno avuti significativamente la meno crescita del tumore e sopravvivenza globale più lunga confrontate ai mouse di controllo che hanno ricevuto una soluzione salina invece della terapia farmacologica. I Mouse che hanno ricevuto l'alto dosaggio hanno richiesto tempo massimo sviluppare un tumore ed hanno avuti la maggior parte dei giorni di controllo del tumore. Egualmente hanno avuti sopravvivenza quasi più lunga tre volte che i mouse che hanno ricevuto la terapia farmacologica nel ¯ convenzionale di modo senza l'uso del delivery system di nanoparticella. L'alto dosaggio ha conferito pochi effetti secondari e nessun morti.

“La prognosi per il cancro di vescica avanzato non è cambiato per tre decadi,„ ha detto la Pentola. “I Nostri risultati hanno il potenziale di migliorare significativamente i risultati.„

I Mouse utilizzati negli esperimenti sono stati iniettati specialmente con le cellule tumorali umane della vescica ottenute direttamente dai pazienti con la malattia. Questa tecnica è creduta per rendere i risultati di studio più clinicamente pertinenti che il metodo più comune di usando le linee cellulari del cancro che sono state mantenute in laboratori per la ricerca per i lungi periodi di tempo. Secondo gli autori di studio, i tumori trapiantati erano cancri altamente aggressivi.

In altri esperimenti, i ricercatori hanno caricato le micelle vescica-Cancro-viaggiarici con una tintura fluorescente della rappresentazione invece di paclitaxel. I risultati della rappresentazione hanno provato che le micelle stavano mirando alle cellule tumorali della vescica ed indicato che la tecnica può avere domande cliniche di diagnosi e terapia di video.

“Questi risultati della ricerca sono estremamente emozionanti a molti livelli,„ ha detto il Bianco del deVere di Ralph, Direttore del Centro Completo del Cancro di Uc Davis e un autore di studio. “Abbiamo risultati molto di promessa facendo uso di una tecnologia novella che può offrire un nuovo approccio a trattare vari cancri stessi dell'difficile--ossequio. Aspetto con impazienza di vedere questo approccio mi muovo in avanti nei test clinici.„

Last Update: 26. October 2012 08:03

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit