Site Sponsors
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
Posted in | Lab on a Chip

Il Nuovo Laboratorio-su-un-Chip Apre la Strada A Sviluppare i Kit Diagnostici A Basso Costo

Published on October 29, 2012 at 4:57 AM

L'innovazione dei Chimici può essere un migliore modello per i kit di sistema diagnostico di malattia

Quando qualcuno sviluppa il cancro di fegato, la malattia introduce una differenza molto sottile alla loro circolazione sanguigna, aumentante la concentrazione di molecola particolare da appena 10 parti per miliardo.

Quello piccolo spostamento è difficile da individuare senza strumentazione di laboratorio specializzata - ma forse non per lungamente. Un nuovo “laboratorio su un chip„ ha progettato dal professor Adam Woolley di Brigham Young University ed i suoi studenti rivela la presenza di concentrazioni ultra-basse di molecola dell'obiettivo.

Come i ricercatori di BYU riferiscono in Chimica Analitica del giornale, i loro esperimenti individuati così piccolo come singolo nanogram - un bilionesimo di un grammo - della molecola dell'obiettivo da una goccia di liquido. Ed invece di invio del campione ad un laboratorio per l'analisi chimica, il chip li permette di misurare con tale precisione facendo uso dei loro propri occhi.

“La cosa piacevole circa il sistema che abbiamo messo a punto siamo che questo potrebbe essere fatto dovunque,„ Woolley ha detto. “Qualcuno potrebbe mettere il campione dentro, esaminarlo ed avere il risultato che hanno bisogno di.„

Il trucco è di allineare una conduttura minuscola con i ricevitori che catturano una molecola specifica e che permettono che altri passino vicino. Quando una goccia di liquido è collocata sul chiaro chip, l'atto capillare estrae il liquido attraverso il canale, scorrente fino a un centimetro al secondo. Come più delle molecole dell'obiettivo snagged dai ricevitori, lo spazio restringe e finalmente ferma il flusso.

Fin dove i flussi del campione è un'indicazione diretta della concentrazione della molecola dell'obiettivo (più alta concentrazione = più breve distanza, concentrazione più bassa = più interurbano).

“L'accuratezza guadagnata con questo sistema dovrebbe renderla non Xerox con più costoso e sistemi complicati di immunoassay,„ ha detto il Mandrino Henry, un chimico alla Colorado State University che non era affiliato con il progetto.

Woolley e la sua speranza che degli studenti il loro prototipo funzionerà come cianografia per la fabbricazione dei test diagnostici economici per varie malattie e malattie genetiche.

“Ci sono molte molecole connesse con le malattie dove le concentrazioni intorno ad un nanogram per millilitro o di meno nel sangue sono la differenza fra uno stato di malattia contro uno stato sano,„ Woolley hanno detto.

Sorgente: http://www.byu.edu

Last Update: 29. October 2012 05:27

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit