Il Suggerimento di Uso JPK dei Ricercatori del biomaGUNE di CIC Ha Assistito l'Ottica negli Studi Biomolecolari dell'Idrogel

Published on November 6, 2012 at 5:32 AM

Gli Strumenti di JPK, un produttore di livello mondiale di strumentazione nanoanalytic per la ricerca nelle scienze biologiche e la materia molle, rapporti sull'uso del loro Suggerimento Hanno Assistito il modulo dell'Ottica dal Dott. Ralf Richter al biomaGUNE di CIC, Unità di Biosurfaces in San Sebastian, Spagna.

Lo studente di PhD, Xinyue Chen, lavora con il sistema di JPK NanoWizard AFM nel gruppo di Dott. Ralf Richter in San Sebastian.

Il biomaGUNE di CIC è un organismo di ricerca senza scopo di lucro creato nel 2006 per promuovere la ricerca scientifica e l'innovazione tecnologica ai livelli elevati nel Paese Basco. Il Dott. Ralf Richter piombo il Laboratorio 3 nell'Unità Di Ricerca Di Biosurfaces che applica una serie di tecniche affinchè la caratterizzazione e il biofunctionalization di superficie di nanostructure guidi il montaggio delle molecole giù al nanometro-disgaggio. Per questa caratterizzazione, il suo gruppo ha sviluppato una casella degli strumenti delle tecniche in situ biofisiche compreso una microbilancia dell'a cristallo di quarzo con il video della dissipazione (QCM-D), la microscopia atomica della forza (AFM), i metodi ellipsometry e della fluorescenza (RICM) di microscopia, di contrasto di interferenza del riflesso. Il lavoro di ricerca corrente è concentrato sugli idrogel biomolecolari, una vasta classe di materiali che sono prodotti nel corpo umano o da altri bioorganisms. Sono montati dalle proteine e dai glycans. Sono in genere molto molli e contengono molta acqua. Anche se gli idrogel biomolecolari svolgono i ruoli cruciali in molti trattamenti biologici fondamentali, manchiamo della comprensione circa come funzionano. Di interesse particolare per la ricerca del gruppo sono i cappotti cellulari che sono ricchi di polisaccaride hyaluronan che sono importanti nei trattamenti quali fertilizzazione, l'osteoartrite e l'infiammazione.

Il gruppo del Dott. Richter mette a punto i metodi per ricreare questi idrogel naturali specializzati tramite l'assembly controllato dalle loro componenti molecolari in vitro. Le superfici di Functionalized sono usate per guidare il trattamento dell'auto-assembly. Le pellicole di modello risultanti presentano il vantaggio che possono essere meglio controllate e studiate in dettaglio molto maggior che i materiali originali. In tal modo, la speranza è di capire i meccanismi fondamentali dietro il montaggio e le funzioni degli idrogel biomolecolari.

Mentre il AFM è usato per ottenere le informazioni topografiche del nanoscale sull'architettura auto-montata dei materiali creati, il AFM egualmente è usato per quantificare i beni meccanici di questi idrogel. Il Dott. Richter spiega: “Impieghiamo la sonda colloidale AFM. Nell'analizzare le pellicole del polimero, un problema fondamentale negli esperimenti colloidali del AFM della sonda è di determinare la distanza all'approccio più vicino fra la sonda ed il substrato su cui la pellicola è depositata. In uno studio pubblicato all'inizio di quest'anno (Attili & Richter, Langmuir, 2012, 28:3206) abbiamo superato questo problema combinando l'interferometria ottica (RICM) ed il AFM in situ. Con l'impostazione combinata, le forze e le distanze assolute fra il substrato e la sonda possono essere misurate allo stesso tempo. Grazie al suo modulo suggerimento-assistito dell'ottica (TAO™) e l'integrazione di microscopia ottica ad alta definizione, la combinazione di RICM e di AFM possono essere installati prontamente con il sistema di JPK NanoWizard®. Usando la nostra casella degli strumenti delle tecniche, possiamo combinare i loro risultati per produrre una maschera molto dettagliata circa i beni e la dinamica fisico-chimici delle pellicole di interesse.„

È continuato: “Ho lavorato con i sistemi di NanoWizard dal 2005. Gradisco specialmente la sua progettazione robusta dove l'integrazione del AFM con microscopia ottica di alta risoluzione è resa molto diretta per installare ed usare. Egualmente gradisco il software versatile di valutazione e dell'acquisizione dei dati. La combinazione di microscopia ottica ed atomica di alta risoluzione della forza è critica per la combinazione di AFM e di RICM. Qui, il modulo suggerimento-assistito (TAO) dell'ottica è egualmente molto utile. Tiene la sonda colloidale nel centro dell'immagine ottica, mentre punti differenti di sondaggio sulla stessa superficie.„

Last Update: 6. November 2012 06:20

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit