La Tecnica Basata a polimero diMontaggio Mostra la Promessa Aumentare la Memoria di Computer

Published on November 15, 2012 at 4:35 AM

La capacità di memoria dei drive del hard disk ha potuto aumentare da un fattore di cinque grazie ai trattamenti sviluppati dai chimici e dagli ingegneri All'Università del Texas ad Austin.

Confronto dei copolimeri di blocco chemontano con e senza il nuovo cappotto superiore. In entrambi casi l'auto-assembly ha avuto luogo nelle circostanze molto semplici: 210°C per 1 minuto su una piastra riscaldante si aprono per ventilare. (Credito: AAAS)

La tecnica dei ricercatori, che conta sulle sostanze ad organizzazione autonoma conosciute come i copolimeri di blocco, è stata descritta questa settimana in un articolo nella Scienza. Egualmente sta danda un'esecuzione dei test nell'ambiente in collaborazione con HGST, uno degli innovatori principali del mondo nelle unità disco.

“Nelle ultime decadi c'è stato un aumento costante e esponenziale nella quantità di informazioni che può essere memorizzata sulle unità di memoria, ma le cose ora hanno raggiunto un punto in cui stiamo funzionando su contro i limiti fisici,„ hanno detto C. Grant Willson, il professor di chimica e della biochimica nell'Istituto Universitario delle Scienze Naturali e la Presidenza dei Reggenti di Assistenza Tecnica di Rashid nel Banco di Cockrell di Assistenza Tecnica.

Con i metodi di produzione correnti, gli zeri e si sono scritti come punti magnetici su una superficie di metallo continua. Il più vicini i punti sono insieme, più informazioni possono essere memorizzati nella stessa area. Ma quella tattica praticamente maxed fuori. I punti ora hanno ottenuto così vicino insieme che tutto l'accrescimento più ulteriore nella prossimità li indurrebbe ad essere influenzati dai campi magnetici dei loro punti vicini ed a diventare instabili.

“L'industria è ora circa ad un terabit di informazioni per pollice quadrato,„ ha detto Willson, che co-ha creato il documento con il professor Chris Ellison e un gruppo dell'ingegneria chimica del laureato e degli studenti universitari. “Se muovessimo i punti molto più vicini insieme al metodo corrente, comincerebbero ora e poi a lanciare spontaneamente ed i beni archivistici dei drive del hard disk sarebbero persi. Poi siete in un mondo di difficoltà. Potete immaginare se l'un giorno il vostro conto bancario Info cambiasse appena spontaneamente?„

c'è un capriccio nella fisica, tuttavia. Se i punti sono isolati l'uno dall'altro, senza materiale magnetico fra loro, possono essere spinti insieme più vicino senza destabilizzazione.

Ciò è dove i copolimeri di blocco entrano. Alla temperatura ambiente, ricoperta su una superficie del disco, non assomigliano a molto. Ma se sono progettati nel giusto modo e dato il pungolo giusto, auto-monteranno nei reticoli altamente regolari dei punti o delle righe. Se la superficie su cui sono ricoperti già ha alcuni indicatori stradali incisi in, i punti o le righe si formeranno precisamente nei reticoli stati necessari per un drive del hard disk.

Questo trattamento, che è chiamato auto-assembly diretto (DSA), è stato aperto la strada a dagli ingegneri all'Università di Wisconsin e di Massachusetts Institute of Technology.

Quando Willson, Ellison ed i loro studenti hanno cominciato a lavorare con auto-assembly diretto, il meglio che chiunque nel campo aveva fatto era di convincere i punti abbastanza piccoli per raddoppiare la densità di archiviazione delle unità disco. La sfida è stata di restringere i punti ulteriori e di trovare i metodi di lavorazione che sono compatibili con produzione di alto-capacità di lavorazione.

Il gruppo ha realizzato i grandi progressi su una serie di parti anteriori. Hanno sintetizzato i copolimeri di blocco che auto-montano nei più piccoli punti nel mondo. Si formano In alcuni casi nella destra, reticoli stretti in di meno che un minuto, che è egualmente una registrazione.

“Sono genere di stupito di che i nostri studenti hanno potuti fare che cosa hanno fatto,„ hanno detto Willson. “Quando abbiamo cominciato, per esempio, stavo sperando che potremmo ottenere il tempo di lavorazione al di sotto di 48 ore. Siamo ora ci scoliamo a circa 30 secondi. Sono nemmeno sicuro come è possibile farlo che veloce. Non sembra ragionevole, ma ottenete occasionalmente fortunato.„

Il più significativamente, il gruppo ha progettato un cappotto superiore speciale che supera i copolimeri di blocco mentre auto-stanno montando.

“Sono stato abbastanza fortunato partecipare al lavoro sperimentale del progetto superiore del cappotto dal suo inizio tutto il modo ai nostri risultati finali,„ ha detto Decano di Leon, un maggiore senior dell'ingegneria chimica ed uno degli autori sul documento di Scienza. “Abbiamo dovuto sviluppare un innovatore rotazione-sul cappotto superiore per la neutralizzazione dell'energia di superficie all'interfaccia superiore di una pellicola del copolimero di blocco.„

Questo cappotto superiore permette che i polimeri raggiungano semplicemente il giusto orientamento riguardante il piano della superficie riscaldando.

“I reticoli di piccoli punti eccellenti possono ora auto-montare nei reticoli verticali o perpendicolari alle più piccole dimensioni che mai prima,„ ha detto Thomas Albrecht, gestore di tecnologia di mezzi d'informazione modellata a HGST. “Che li rende più facili incidere nella superficie di una zolla matrice per nanoimprinting, che è esattamente di che cosa abbiamo bisogno per fare i media modellati per le unità disco di capacità elevata.„

Willson, Ellison ed i loro studenti corrente stanno funzionando con HGST per vedere se questi avanzamenti possono adattarsi ai loro prodotti ed essere integrati in un processo di fabbricazione della corrente principale.

Sorgente: http://www.utexas.edu

Last Update: 15. November 2012 05:37

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit