Site Sponsors
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
Posted in | Nanomaterials

There is 1 related live offer.

Save 25% on magneTherm

Programma di CL4W Per Produrre le Nanoparticelle dell'Arsenico e del Platino come Sottoprodotti

Published on November 22, 2012 at 4:40 AM

Un consorzio dei ricercatori piombo da WMG all'Università di Warwick deve imbarcarsi in Sbarco di Pulizia chiamato di programma di ricerca £3 milione “per Ricchezza„ (CL4W), quello userà una classe comune di fiore per ripristinare i terreni avvelenati mentre allo stesso tempo produce nanoparticelle graduate nane perfettamente graduate ed a forma di dell'arsenico e del platino per uso in marmitte catalitiche, nei trattamenti del cancro ed in un intervallo di altre applicazioni.

Un esercizio “della Sabbionaia„ organizzato dall'Assistenza Tecnica e dai ricercatori permessi del Consiglio della Ricerca di Scienze Fisiche (EPSRC) da WMG (gruppo Fabbricante di Warwick) all'Università di Warwick, all'Università di Newcastle, All'Università di Birmingham, alla Cranfield University ed all'Università di Edimburgo per venire insieme e dividere le tecnologie e le abilità per fornire un progetto di ricerca pluridisciplinare innovatore che potrebbe contribuire a risolvere le sfide tecnologiche ed ambientali importanti.

I ricercatori hanno riunito la loro conoscenza di come usare gli impianti ed i batteri per assorbire gli elementi ed i prodotti chimici particolari e di come successivamente raccogliere, elaborare e raccogliere quel materiale. Hanno inventato un approccio per dimostrare la fattibilità in cui sono sicuri che possono usare le classi comuni di fiore e di piante (quale il Alyssum), rimuovere i prodotti chimici tossici quali arsenico e platino da sbarco inquinante e dai corsi di acqua potenzialmente che ammettono che sbarco da riprendere e riutilizzare.

Quello in sé sarebbe un risultato significativo, ma poichè la sabbionaia ha progredito i ricercatori hanno trovato che hanno avuti insieme la conoscenza per raggiungere molto più appena pulire lo sbarco.

Come ricercatore del cavo sul Professor Kerry Kirwan di progetto da WMG all'Università di Warwick spiegata:

“I trattamenti che stiamo sviluppando non solo rimuoveranno i veleni quali arsenico e platino da sbarco e corsi di acqua contaminati, siamo egualmente sicuri che possiamo sviluppare la biologia adatta e trattamenti biorefining (o biofactories come stiamo chiamandoli) che possono adattare le forme e le dimensioni delle nanoparticelle metalliche faranno. Ciò davrebbero esattamente i produttori delle marmitte catalitiche, i rivelatori dei trattamenti del cancro e di altre tecnologie applicabili la giusta forma, la dimensione e la funzionalità che hanno bisogno di senza perfezionamento successivo. Egualmente stiamo pensando recuperare altri materiali di valore alto quali i prodotti chimici, i prodotti farmaceutici, gli antiossidanti fini Ecc. dai ventrigli durante lo stesso trattamento biorefining.„

EPSRC così sono catturati con il concetto che ora hanno assegnato il consorzio £3 milione della ricerca per sviluppare la tecnologia.

Sorgente: http://www2.warwick.ac.uk/

Last Update: 22. November 2012 05:32

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit