Gli Strumenti di Oxford Riceve gli Ordini Multipli per lo Strumento Avanzato del Cluster di Plasmalab System133

Published on February 17, 2009 at 4:15 AM

La Tecnologia del Plasma degli Strumenti di Oxford (OIPT), un produttore principale degli strumenti a alta tecnologia ed i sistemi, recentemente ha ricevuto gli ordini multipli con un valore totale di £3.5M eccessivo per il suo strumento avanzato del cluster Plasmalab®System133. Questi sistemi saranno usati per il deposito del Diamante Come Carbonio (DLC) - un trattamento utilizzato nella lavorazione di unità di potenza.

I rivestimenti di DLC hanno il diritto la resistività elettrica per fare funzionare l'alto potere i semiconduttori alle tensioni mai più alte e OIPT era una delle prime società per dimostrare questo trattamento nel 1995, con successo trasferendo il trattamento dal laboratorio a produzione della larga scala. L'intervallo di OIPT degli strumenti di produzione offre l'uniformità eccellente, la riproducibilità ed i trattamenti di alto-capacità di lavorazione, offrendo sia scelgono il wafer del caricamento del caricatore 35mm o del wafer che tratta le opzioni con controllo dei processi integrato, facente li adatte idealmente per questa applicazione.

L'industria a semiconduttore di potenza per elettronica automobilistica e industriale, robotica e automazione di processi richiede i chip che possono portare più potenza, con la maggior affidabilità.

Tracci Vosloo, le osservazioni di Direttore di Vendite della Tecnologia del Plasma degli Strumenti di Oxford, ` che i Nostri molti anni di competenza nel DLC elaborano basato sul nostro strumento del cluster System133, che assicura che possiamo soddisfare le richieste esigenti del cliente. La capacità trattata provata e le soluzioni su misura affidabili della società, per questi e molti altri trattamenti ed applicazioni provocatori del mercato, è la ragione che siamo il produttore della scelta per questi clienti.'

Last Update: 17. January 2012 05:05

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit