FEI Riceve l'Ordine per l'Università Ad Alta Definizione Estrema di Magellan SEM Wageningen

Società di FEI (Nasdaq: FEIC), un fornitore principale dei sistemi di rappresentazione e di analisi del atomico-disgaggio, oggi ha annunciato la vendita di un microscopio elettronico a scansione ad alta definizione estremo di Magellan™ (XHR SEM) all'Università di Wageningen, Paesi Bassi. Il Magellan è la sola famiglia di SEMs che fornisce la alto-capacità di lavorazione, risoluzione di sotto-nanometro alle tensioni acceleranti basse, mentre conserva alla flessibilità e facilità di uso che sono caratteristiche della tecnologia di SEM.

Secondo Adriaan van Aelst, il gestore, il Centro di Microscopia Elettronica Di Wageningen, Università di Wageningen, “Il Magellan XHR SEM servirà da strumento essenziale di analisi e della rappresentazione nel nostro laboratorio di microscopia. Ci permetterà di estendere la nostra analisi di SEM fino il sotto-nanometro, la rappresentazione ad alta definizione di SEM alle basse tensioni e ad ambientale ed alle basse temperature. La combinazione del Magellan di rappresentazione a bassa tensione con potenza ad alta definizione è essenziale ad analizzare le strutture di superficie molto piccole e fragili.„

SEM Ad Alta Definizione ha richiesto tradizionalmente l'uso di più alte tensioni acceleranti per diminuire gli effetti d'ampliamento del raggio dell'aberrazione cromatica. Tuttavia, le energie dell'più alto raggio possono danneggiare il campione e degradare sia la risoluzione che la specificità della superficie del segnale come il raggio penetra più profondamente sotto la superficie, specialmente in materiali biologici dell'luminoso elemento. Il Magellan fornisce la risoluzione di sotto-nanometro sopra l'intervallo completo delle energie del raggio, da meno di un chilovolt (kV) a 30kV, permettendo la rappresentazione ad alta definizione e ultrastrutturale dei campioni biologici sensibili. Ugualmente importante, agisce in tal modo senza imporre i vincoli supplementari al campione o aumentare la complessità operativa.

“Con il Magellan, FEI ha progettato SEM che è nella classe A da sè,„ ha detto Matthew Harris, il vice presidente di FEI ed il direttore generale per la Divisione di Scienze Biologiche. “Complementa le altre tecnologie principali che FEI offre per la rappresentazione ultrastrutturale, compreso il Titano Krios™ nel segmento di qualità superiore di TEM ed il Helios NanoLab™ nel segmento di DualBeam™. Ora, con Magellan, abbiamo fatto la rappresentazione di SEM di alto-capacità di lavorazione dei campioni che biologici una realtà pratica per le scienze biologiche ricerca.„

Harris aggiunge, “Siamo piacevoli che il Magellan XHR SEM è stato riconosciuto da un comitato di giudizio indipendente e dagli editori del Caricatore di R & S con “il Premio 2009 di R & S 100„. Questo premio riconosce i 100 prodotti tecnologico-più significativi presentati per la ricerca durante l'anno scorso.„

Il Magellan XHR SEM sarà individuato nel Centro di Microscopia Elettronica Di Wageningen nel nuovo Bene Immobile della BASE all'Università. Il sistema è stato spedito all'Università di Wageningen durante la prima settimana Del luglio 2009.

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit