Gli Strumenti di JPK Annuncia le Nuove Capacità Elettrochimiche per i Sistemi di NanoWizard AFM

Gli Strumenti di JPK, un produttore di livello mondiale di strumentazione nanoanalytic per la ricerca nelle scienze biologiche e materia molle, è soddisfatto di annunciare le nuove capacità elettrochimiche per i loro sistemi di NanoWizard AFM.

Il JPK ECCell, adatti a teste di NanoWizard e di NanoWizard II AFM. La cella è indicata insieme all'unità di regolatore della temperatura.

Gli esperimenti Elettrochimici studiano le reazioni redox delle sostanze ad un'interfaccia del solido liquido. Con microscopia atomica della forza, le immagini ad alta definizione possono essere ottenute in liquido mentre la reazione elettrochimica progredisce. L'Elettrochimica misura una vasta gamma di campi, dalla corrosione delle superfici di metallo da parte a parte al ruolo dei trattamenti del trasferimento di elettroni della proteina in biosensori. Il nuovo JPK ECCell permette al AFM simultaneo ed all'elettrochimica con controllo dell'ambiente completo. Unicamente, la cella permette agli esperimenti simultanei della fluorescenza di essere effettuata quando il JPK NanoWizard® AFM è gestito sui microscopi ottici invertiti.

La sfida chiave per la progettazione elettrochimica delle cellule è di integrare le molte componenti e gli organi di comando all'interno di piccolo volume intorno al AFM forniscono di punta. Ciò è stata raggiunta con successo con il JPK ECCell, che offre l'insieme completo dell'elettrodo dell'elettrodo funzionante, del controelettrodo e dell'elettrodo di riferimento commerciale, insieme ad una connessione facoltativa di tendenziosità del suggerimento, per esempio, per la scansione della microscopia elettrochimica (SECM). Le tre entrate fluide permettono lo scambio liquido durante le misure come pure intossicano lo scambio sopra il liquido nella camera per gli esperimenti del gas inerte in un ambiente senza ossigeno. L'unità del controllo della temperatura dà la stabilità di temperatura precisa dalla temperatura ambiente a 60°C nelle soluzioni acquose.

Il ECCell è compatibile con una vasta gamma di campioni opachi o trasparenti, compreso le lamelle, il metallo, o i chip di silicio standard. Può essere usato per gli esperimenti ottici simultanei se il campione è trasparente. Per esempio, le lamelle ITO-rivestite permettono simultaneamente le misure conduttive con gli alti obiettivi di immersione dell'apertura diaframma numerica. La stabilità meccanica assicura che la rappresentazione ad alta definizione simultanea del AFM sia possibile. Ciò concede eccitare i nuovi esperimenti dove il microscopio ottico è utilizzato per osservare simultaneamente il campione. Per esempio, le celle viventi possono essere riflesse sulle Schiere dell'Multi-Elettrodo (MEAs), o la fluorescenza può essere usata per vedere i cambiamenti o la commutazione elettrochimici delle molecole di superficie.

Le applicazioni dell'Elettrochimica sono estese. La Corrosione delle superfici di metallo è un campo affermato con interesse economico come pure scientifico ovvio. In molte unità, elettricamente le sostanze attive o reattive del polimero hanno un ruolo e un significato aumentanti come entrambi, i materiali alla rinfusa e pellicole sottili.

Inoltre, l'elettrochimica è uno strumento potente in biochimica per studiare le proteine che subiscono o che catalizzano le reazioni redox. Le Proteine nella membrana del lipido che unisce le celle viventi sono sensibili a e gestiscono la differenza di potenziale attraverso la membrana, per esempio i canali ionici in celle del neurone.

Per imparare più circa le domande di capacità di JPK ECCell, visualizzi il loro sito Web a www.jpk.com.

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit