Nanotubes - Capire i Beni del Nitruro Nanotubes di Boro e del Carbonio Facendo Uso di DMol3 e di CASTEP da Accelrys

Logo della Società di Accelrys

Argomenti Coperti

Sfondo

Sfondo

Il MS che Modella gli strumenti meccanici CASTEP e DMol di quantum3 è stato usato per studiare i beni (strutturale, meccanico, vibratorio ed elettronico) dei nanotubes del boro-nitruro e del carbonio.

Carbonio Nanotubes ed i Loro Beni

Se la tecnologia del nanotube è di raggiungere il suo potenziale commerciale completo, la capacità di gestire e regolare i beni come questi sarà vitale alla lavorazione di unità adattate. I nanotubes del Carbonio sono cilindri lunghi e sottili degli atomi di carbonio rilegati, circa 10 000 volte più sottili dei capelli umani e possono essere unici o multi-hanno murato. Hanno beni elettronici e meccanici notevoli che dipendono più precisamente dalla struttura atomica e dal modo in cui la lamiera sottile del graphene è avvolta per formare un nanotube (chiralità). Possono essere metallici o semiconduttori.

I nanotubes del Carbonio sono un'area di ricerca calda a causa dei loro beni novelli, riforniti dalle innovazioni sperimentali che piombo alle possibilità realistiche di utilizzarle in una miriade di applicazioni nanoelectronic commerciali: sistemi gli schermi piatti basati sulle emissioni, unità semicondutrici novelle nelle microelettroniche, i dispositivi di archiviazione dell'idrogeno, sensori chimici e recentemente in sensori elettromeccanici ultrasensibili. Di conseguenza rappresentano un'applicazione in vivo di nanotecnologia.

Inoltre, il loro ad alta resistenza estende la loro sfera potenziale dell'applicazione per comprendere i materiali di rinforzo composito.

Nitruro di Boro Nanotubes

i nanotubes del Boro-Nitruro egualmente mostrano il potenziale per le simili applicazioni e possono anche migliorare sulla prestazione dei nanotubes del carbonio, mentre possono tollerare il calore, hanno un intervallo di banda costante che è indipendente dal metropolitana-diametro e dalla chiralità. Egualmente è stato indicato che i nanotubes del carbonio ricoperti boro-nitruro mostrano la migliore emissione di campo che quelle non rivestite.

Studi di Nanotube Effettuati aWrights-Patterson ed alla Rice University

Ricercatori al Laboratorio Di Ricerca Della Base di Aeronautica (Wrights-Patterson) e la Rice University, Houston, il TX, il MS usato che Modellano i codici CASTEP di teoria (DFT) funzionale di densità e il DMol3 per studiare e confrontare i beni (strutturale, meccanico, vibratorio ed elettronico) dei nanotubes unico murati del boro-nitruro e del carbonio, esaminando gli effetti (se c'è ne) dell'accoppiamento inter-nanotube.

Gli studi conclusivi:

·         Mentre la spettroscopia Sonora di Raman si è trasformata in in una tecnica sperimentale chiave per lo studio dei beni ottici ed elettronici nei nanotubes, la teoria ed i modelli sono importanti per gli scopi premonitori come pure l'analisi dettagliata delle osservazioni. Questo lavoro dimostra i vari modi in cui i metodi di DFT possono urtare su questo, compreso la prova (a) e la convalida della relazione di modello più semplice fra la struttura del nanotube e RBM, (b) quantificando l'effetto delle interazioni del tubo e quindi la differenza fra i singoli e materiali multipli del tubo, (c) previsione di RBMs oltre la cassa dei nanotubes del carbonio, qui compreso i nanotubes del boro-nitruro. Per esempio, lo studio rivela che un modello proposto da Bachilo et al. per la predizione del RBMs dei tubi semiconduttori isolati non tiene per i tubi del grande diametro

·         I metodi di DFT danno una maschera dettagliata della variazione nei beni strutturali, meccanici e electonic sia della C che dei nanotubes di BN in funzione del loro raggio, chiralità ed interazioni. Rivela le funzionalità con potenzialmente impatto significativo per le applicazioni. La posizione del furgone Ha Sollevato la singolarità, che per esempio urta le transizioni ottiche, è stata studiata, rivelante che le interazioni del tubo non non piombo sempre ad un'espansione esterna riguardo all'energia di Fermi, ma ad uno spostamento interno per i tubi di più piccolo raggio.

Sorgente: Accelrys

Per ulteriori informazioni su questa sorgente visualizzi prego Accelrys.

Date Added: Oct 6, 2005 | Updated: Jun 11, 2013

Last Update: 13. June 2013 04:06

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this article?

Leave your feedback
Submit