Posted in | Nanoanalysis

Di Rivestimenti Ripieni Nanofiber del Carbonio dei Prodotti dei Ricercatori Per Resistere all'Incendio in PUF

Published on August 4, 2011 at 7:47 AM

Da Cameron Chai

I Ricercatori dalla Texas A&M University e l'Istituto Nazionale della Tecnologia di Standard (NIST) hanno scoperto dei i rivestimenti ripieni nanofiber del carbonio unico che possono sostituire i incendio-ritardatori tradizionali impiegati nella schiuma di poliuretano (PUF) utilizzata in materassi e mobilia ricoperti. Questo rivestimento batte la prestazione di altri rivestimenti entro almeno 160%.

I risultati dei test rivelano che ricoprendo la schiuma di poliuretano (PUF) di disposizione che combina gli strati sottili dei polimeri e dei nanofibers del carbonio, la considerevole sicurezza contro incendio può essere assicurata. Rick Davis, un ricercatore, specificato che il rivestimento sperimentale è stato trovato per creare un'armatura resistente al fuoco dentro della la schiuma ripiena di porosa. La tecnologia sperimentale utilizza il rivestimento ignifugo che comprende il nanofiber del carbonio per riguardare tutti i crepe ed angoli sulla superficie spugnosa di PUF. Il trattamento di superficie reso tramite questo nuovo approccio ha la capacità di permettere un meno PUF digenerazione senza causare un cambio principale nel tempo del processo e quindi di risparmio di produzione in costo e, Davis spiegato.

I campioni quadrati disponibili nel commercio di PUF sono stati ricoperti di quattro doppii strati, ogni doppio strato che comprende una combinazione il nanofiber ed il polimero del carbonio. In media, lo spessore di questo rivestimento ignifugo era 360 nanometro, che aumenta la massa della schiuma di appena 3%. In quanto, i nanofibers del carbonio contribuiscono la massa di 1.6% della schiuma. Questi nanofibers hanno ottenuto agglutinato all'interno della superficie superiore a circa 360 nanometro simili alle basette opache.

Una prova di incendio standard è stata fatta dal gruppo per valutare l'intensità dell'incendio sia nel PUF non rivestito che rivestito misurando il più alta tariffa della calore-generazione da un campione bruciante. È stato trovato che i rivestimenti del nanofiber del carbonio hanno diminuito 40% di infiammabilità di PUF. Il risultato ottenuto era meglio oltre 3 volte una volta confrontato agli stessi nanofibers del carbonio collocati dentro la schiuma.

Sorgente: http://www.nist.gov/el/

Last Update: 12. January 2012 15:45

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit