Posted in | Nanoanalysis

Loughborough University Strumento Usa CPS per la ricerca del filtro e separazione

Published on September 27, 2011 at 7:25 PM

Analytik , leader degli strumenti di analisi, sono lieti di annunciare il Dipartimento di Ingegneria Chimica presso la Loughborough University utilizza una caratterizzazione CPS DC sistema per lo studio delle particelle in relazione alla tecnologia di filtro e separazioni.

Richard Holdich è Professore presso il Dipartimento di Ingegneria Chimica presso la Loughborough University. I suoi interessi di ricerca includono una vasta gamma di applicazioni che coinvolgono le tecniche di filtrazione delle particelle e materiali diversi. Applicando la tecnologia di centrifugazione disco CPS, l'efficienza del filtro è studiato utilizzando particelle di dimensioni inferiori ai 2 micron e fino a un paio di 10 nanometri.

Professor Richard Holdich da Loughborough University con il suo sistema CPS DC.

Confronto viene fatto tra il filtrato / permeano e il materiale nel feed. Il sistema sarà utilizzato anche per caratterizzare in lattice e (separatamente) particelle di biossido di titanio che vengono utilizzati nella ricerca del gruppo 'dimensione dei cluster' dove saranno matematicamente modello la dimensione dei cluster formato come aggregati. Date le dimensioni aggregate, il modello prevede poi le prestazioni degli aggregati nella lavorazione, come le loro proprietà reologiche, il comportamento di sedimentazione e filtrazione prestazioni torta. Un altro progetto sta guardando il successo, o meno, di metodi diversi apparecchi utilizzati per disperdere nanoparticelle. I campioni saranno valutati usando la CPS per generare dati comparativi capire che il cambiamento delle condizioni ioniche acquosa possono influenzare i risultati.

Prima di utilizzare il sistema CPS DC, il gruppo ha utilizzato una serie di tecniche. Ora, il CPS si affiancano metodi affermati come PCS, diffrazione laser, SEM, TEM, tecniche di misurazione della superficie dell'area e un sizer acustico. Si è dimostrato particolarmente utile nel programma di ricerca. Come il professor Holdich dice: "Eravamo alla ricerca di un dispositivo per fornire una risoluzione molto alta che fornisce la capacità di determinare i picchi individuali e quella che potremmo usare un auto-calibrazione: cioè massa nota di materiale utilizzato, il volume di liquido, e quindi da la distribuzione delle dimensioni siamo in grado di elaborare la massa originale utilizzato e confrontare con la massa nota. Ciò presuppone un fattore di forma volume e densità che è costante in tutto il range di diverse dimensioni. Usiamo questa tecnica molto per la Multisizer Coulter e sono recuperi di sopra 90% (cioè corrispondenza tra la massa conosciuta utilizzato e calcolare la massa del dispositivo). Naturalmente, vi è una complicazione che necessitano di Q (netto) quindi questo bilancio di massa può essere eseguita solo con materiali di un noto e affidabile, RI e assorbimento ".

Mentre principalmente utilizzato per generare dati per supportare in corso progetti di ricerca, si prevede di svolgere un ruolo significativo nel lavoro futuro, come progetto di massa professor Holdich di equilibrio. Questo è probabilmente il progetto più accademicamente interessante. Altri progetti che coinvolgono le nanoparticelle e le modalità per farli in sistemi ingegnerizzati in cui possono essere facilmente applicate comprendono attaccamento a superfici come membrane polimeriche (per la separazione di gas), perle (di adsorbimento e scambio ionico) e gocce galleggianti (per applicazioni fotocatalitiche). Tutti questi richiedono la caratterizzazione di dimensioni ad alta risoluzione.

Il CPS svolge dimensioni di analisi che utilizzano nanoparticelle di sedimentazione centrifuga differenziale (DCS). Questo offre la possibilità unica di risolvere molto vicino distribuzioni delle particelle multimodale e di distinguere variazioni molto piccole della dimensione delle particelle. Invece di utilizzare un algoritmo predittivo, lo strumento separa fisicamente le nanoparticelle e poi le misure di loro mentre passano un rivelatore di luce fonte e quindi fornisce una caratterizzazione completa in tempo reale.

Last Update: 26. October 2011 05:11

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit