Gli Strumenti di Oxford Annuncia Migliorato Estremità-Indicando la Capacità sugli Strumenti Incissione All'acquaforte e del Deposito del Plasma

La Tecnologia del Plasma degli Strumenti di Oxford (OIPT) è soddisfatta di annunciare migliorato estremità-indicando la capacità sul suo intervallo degli strumenti incissione all'acquaforte e del deposito del plasma, con l'introduzione del sistema dello Spettrometro CCD1. Il CCD1 è capace del bloccaggio di spettro di UV/VIS che della capacità endpointing di trattamento sia di fornitura ed è disponibile come opzione standard su tutti i nuovi strumenti o come opzione di aggiornamento per i clienti esistenti degli Strumenti di Oxford.

Questo spettrometro fornisce un itinerario redditizio endpointing ed alla spettroscopia per tutti gli usi, senza compromettere su risoluzione o su potenza del segnale.

Il CCD1 è uno spettrometro del CCD di UV/VIS che può riflettere una vasta gamma di emissioni del plasma sopra le lunghezze d'onda 200nm-880nm. Questa unità può essere utilizzata in uno di due modi: rilevazione trattata di punto finale via il software del PC2000™ di OIPT, o visualizzazione e registrazione complete di spettro. Ciò fornisce all'utente informazioni dettagliate della spettroscopia del plasma, che possono essere usate per il video delle concentrazioni di specie all'interno del plasma. Gli spettri possono anche essere confrontati ai dati spettrali precedenti - per il video di sistema, la localizzazione del guasto e la classificazione dell'errore di potenziale.

Ora disponibile come un'opzione del sistema sui nuovi strumenti incissione all'acquaforte e del deposito di OIPT, lo spettrometro CCD1 può anche essere offerta come aggiornamento ai sistemi nel campo, dipendente dall'età, dal tipo e dalla configurazione del sistema.

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit