Abbigliamento dell'Uccisore Facendo Uso di Nanotecnologia per Distruggere i Batteri ed i Funghi

Argomenti Coperti

Sfondo

Abbigliamento dell'Uccisore

Sensori e Spruzzi

Sfondo

L'Esercito di Stati Uniti ha investito $50 milioni nell'Istituto di Nanotecnologia di Soldiering a Massachusetts Institute of Technology e pubblicamente che ha specificato che uno dei sui obiettivi principali è di tenere i soldati sicuri dagli agenti chimici e biologici.

Una delle applicazioni di promessa in sviluppo è la creazione “dell'abbigliamento dell'uccisore„.

“Abbigliamento dell'Uccisore,„ che, mentre il nome implica, migliora artificialmente i beni di abbigliamento per uccidere gli agenti nocivi sul contatto. La tecnologia, che qualche gente ha paragonato “ai nanodaggers,„ è realmente una catena degli atomi di idrogeno ancorati da una molecola dell'azoto che poi è fissata alle proteine nel fabbricato dell'abbigliamento.

La carica positiva dell'atomo dell'azoto agisce per attirare negativamente - le spore batteriche e fungose fatte pagare e le induce a infilzarsi “sul pugnale„ degli atomi di idrogeno.

Ciò li rende inoffensivi.

Sensori e Spruzzi

Oltre all'abbigliamento, l'istituto egualmente sta lavorando ai sensori basati a nanotecnologia per diagnosticare le malattie come pure una serie di screma e polverizza per impedire e trattare vari agenti micidiali.

L'Istituto delle Nanotecnologie di Soldiering è stato fatto pagare dal Congresso della commercializzazione delle queste tecnologie come rapidamente possibile. Le Società come Du Pont e Raytheon già partnering con l'istituto nella speranza di portare gli sviluppi al mercato.

Sorgente: Vantaggio Caricatore Febbraio 2004

Per ulteriori informazioni su questa sorgente visualizzi prego l'Alimento e l'Istituto di Vendita

Date Added: May 13, 2004 | Updated: Jun 11, 2013

Last Update: 12. June 2013 20:40

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this article?

Leave your feedback
Submit