Site Sponsors
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
Posted in | Nanoanalysis

Malvern Zetasizer Selezionato per ricerca sul cancro DiRottura

Published on January 20, 2010 at 11:25 AM

Sandra Whaley Bishnoi, Assistente Universitario di Chimica all'Istituto di Tecnologia dell'Illinois, ha selezionato lo Zetasizer ZS Nano a partire dagli Strumenti di Malvern per soddisfare le esigenze specifiche di misura dell'incollatura e di potenziale Zeta della particella del suo gruppo di ricerca. Il Dott. Whaley Bishnoi ed il suo gruppo si specializza in sensori musicali di nanoparticella che esaminano il locale pH ad un livello intercellulare. Usano lo Zetasizer Nano per misurare il diametro ed il potenziale Zeta idrodinamici di queste nanoparticelle plasmonic.

Come gli esperti in chimica di superficie essi contano su potere raccogliere rapidamente e facilmente le misure robuste dei parametri critici. Liberando l'utente dalla richiesta della conoscenza specialistica della tecnica di misura leggera dinamica di scattering stessa, lo Zetasizer Nano permette al gruppo dell'Illinois di continuare a preparare il terreno nella ricerca che può infine facilitare la selezione veloce e la diagnosi precoce di cancro al seno.

“La dimensione delle Particelle e la carica superficiale sono critiche al tunability dei nanoshells che plasmonic lavoriamo con,„ spiega il Dott. Whaley Bishnoi. “Vogliamo creare gli strumenti che funzionano all'interfaccia di bionanotechnology. Adattando la chimica di superficie delle nanoparticelle della d'oro silice con una molecola sensibile di pH e una molecola d'ottimizzazione, possiamo consegnare i nanoshells functionalised che legheranno selettivamente con le cellule tumorali umane. Questi possono poi essere tenuti la carreggiata in vitro facendo uso dello scattering di Raman migliorato superficie (SERS).„

“A Differenza di altri strumenti che appena si siedono sugli scaffali della gente e non ottengono usati, lo Zetasizer di Malvern Nano è così utilizzabile che i colleghi vengono da altre università ad effettuare le misure con.„

“Uno strumento del laboratorio dovrebbe essere uno strumento per capire la scienza che volete fare, non dovrebbe essere circa la comprensione della tecnica di misurazione. Non vogliamo produrre gli esperti in DLS; vogliamo effettuare le misure relative alla nostra specialità - chimica di superficie,„ ha detto il Dott. Whaley Bishnoi. “Ogni Volta Che ho una domanda circa lo scattering o il potenziale Zeta leggero che prova Malvern ha sempre la risposta e le informazioni sono altamente accessibili. Da un punto di vista di servizio di assistenza al cliente Malvern va modo oltre altre società.„

In sua ultima pubblicazione; “La rappresentazione Rapida di Raman dei nanoshells stabili e functionalized nelle colture cellulari mammifere„, di Nanoletters, il Volume 9, No. 8, creato insieme con Sig.ra Y Huang ed il Sig. V Swarup, il Dott. Whaley Bishnoi descrive una strategia completa per tenere la carreggiata l'assorbimento delle nanoparticelle plasmonic.

Last Update: 13. January 2012 07:45

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit