Site Sponsors
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
Posted in | Nanoanalysis | Nanobusiness

Applicazione dello Scattering Leggero Discussa al Gruppo Di Lavoro di Scienza della Proteina di Malvern

Published on February 11, 2010 at 6:21 PM

Un invito affinchè gli Strumenti di Malvern presiedi un workshop Tecniche Analitiche/Biofisiche al Forum 2009 di Scienza della Proteina ha tenuto a novembre l'anno scorso ha veduto la Hanna Jankevics della società nella sedia elettrica circondata da circa partecipanti di 25 workshop.

Il Forum di due giorni di Scienza della Proteina è stato ospitato nella Lettura (REGNO UNITO) da Evotec, una guida nella scoperta e nello sviluppo di piccole droghe novelle della molecola. I temi principali per l'evento 2009 erano proteine della membrana, assistenza tecnica della proteina, le tecnologie di espressione e della clonazione, le tecnologie di depurazione, tecniche analitiche & biofisiche e le applicazioni per drogare la scoperta. Con la partecipazione di Evotec e di BMG Labtech, Malvern ha sistemato un workshop informale che ha discusso: l'applicazione dello scattering leggero nella scienza della proteina, microplate ha basato le analisi e la selezione RMN.

Il Dott. Hanna Jankevics dagli Strumenti di Malvern era soddisfatto con la natura interattiva del workshop. “L'applicazione dello scattering leggero ha spinto i partecipanti a sollevare una vasta gamma di questioni circa l'utilità crescente ed importanza delle tecniche leggere di scattering nella caratterizzazione delle proteine,„ ha detto il Dott. Jankevics. “Era un privilegio affinchè Malvern possa da presiedere il workshop ed avere l'opportunità di dividere i pensieri e le idee con gli autorevoli ricercatori nella scienza della proteina.„

L'intervallo di Malvern degli strumenti per la caratterizzazione delle proteine include la famiglia di Zetasizer dei sistemi di scattering leggeri che forniscono varie opzioni per la dimensione della proteina, il potenziale Zeta e la misura del peso molecolare. Così come il servizio che piombo Zetasizer Nano che può combinare tutte e tre le misure in un singolo sistema, l'intervallo comprende i sistemi quale lo Zetasizer MicroV che è dedicato alla misura della dimensione della proteina e del peso molecolare facendo uso del poco quanto 2 microlitres del campione.

Last Update: 13. January 2012 05:43

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit