Posted in | Nanomedicine

Anti-dengue nanoviricides dimostrato efficace in studi preliminari

Published on June 1, 2010 at 8:18 AM

NanoViricides, Inc. (OTC BB: NNVC.OB) (la "Società") riporta che il suo anti-dengue candidati farmaci hanno dimostrato un'efficacia significativa in studi di cellula recentemente completato preliminari cultura. Gli studi sono stati eseguiti nel laboratorio del Dr. Eva Harris, professore di Malattie Infettive presso l'Università della California, Berkeley (UC Berkeley).

Molti degli anti-dengue nanoviricides ® ha dimostrato una inibizione dose-dipendente di infettività del virus Dengue in due modelli cellulari nettamente differenti cultura di infezione da virus della dengue. Questi studi hanno utilizzato il virus della dengue sierotipo 2. La Società ritiene che questi candidati nanoviricide mimare un farmaco naturale comune recettore della cellula ospite mediante il quale i quattro differenti sierotipi del virus della dengue si legano alle cellule ospite del corpo, causando la malattia. Il virus è "ingannato" a pensare che annette alla sua cellula bersaglio ed entra invece un nanomicelle nanoviricide, si crede. Un nanoviricide sarebbe quindi fermare la diffusione dell'infezione virale di nuove cellule non infette.

L'Azienda ritiene che ad ampio spettro nanoviricide che sia altamente efficace contro tutti e quattro sierotipi di dengue ora è fattibile, in base ai dati correnti. Tale farmaco potrebbe aggirare i problemi causati da un fenomeno chiamato "anticorpo-dipendente-Enhancement" o "ADE".

Dr. Eva Harris è un ricercatore leader nel campo dei virus dengue. Il suo gruppo ha sviluppato un modello unico animale per l'infezione da virus dengue e la malattia che emula in modo efficace il fenomeno visto negli esseri umani, chiamati "anticorpo-dipendente Enhancement (ADE)" che è pensato per portare alla maggiore incidenza della malattia più grave, la dengue emorragica febbre e shock sindrome dengue. Selezionati anti-dengue nanoviricides saranno testati in studi su animali preliminari utilizzando questo modello.

La Società ha sviluppato una libreria di leganti chimici che si prevede di legarsi alle proteine ​​del virus dengue busta di diversi sottotipi diversi di virus dengue. Questi leganti sono stati sviluppati utilizzando i risultati di sofisticato, ben consolidata, software di modellazione molecolare. Un certo numero di nanoviricides candidati che sono in grado di attaccare il virus dengue sono stati creati utilizzando questi ligandi. Un "nanoviricide" è una sostanza chimica da parte covalente allegando un numero di copie di un virus di legame ligando ad una micella di base polimerica, che l'azienda chiama TheraCour ®. Si ritiene che quando un nanoviricide lega ad una particella del virus, l'interazione si estenderebbe alla rilegatura di un gran numero di ligandi alla superficie del virus, e la nanomicelle flessibile sarebbe poi inghiottire il virus, rendendolo incapace di infettare una cellula.

Dengue virus è un membro della famiglia Flaviviridae di virus, alcuni dei quali sono spesso diffuse da zecche e zanzare. Altri virus importante in questa famiglia di virus includono febbre gialla, West Nile virus e virus dell'epatite C. Il mercato dei nuovi trattamenti per l'epatite C è stimato in miliardi di dollari nei soli Stati Uniti.

Quando una persona è esposta a dengue per la prima volta, la malattia di solito non è grave. Quando la stessa persona viene successivamente infettato da un sierotipo diverso dengue, l'organismo produce anticorpi contro il sierotipo dengue precedente. Il nuovo virus dengue utilizza questi anticorpi per infettare più cellule, determinando in tal modo la malattia di dengue grave. Tale infezione secondaria può portare a febbre dengue emorragica o shock sindrome dengue con tassi di mortalità elevati. Il fenomeno ADE ha fatto dello sviluppo di vaccini e anticorpi terapeutici contro il dengue una sfida enorme. Un vaccino funziona creando anticorpi contro i sierotipi contenuti.

Al momento non ci sono vaccini approvati per la prevenzione della dengue, né farmaci per il trattamento dell'infezione da virus della dengue. La dimensione del mercato mondiale per un efficace trattamento anti-dengue può essere grande come quello per il trattamento del virus dell'epatite C, raggiungendo miliardi di dollari, in base ai dati attuali esposizione della popolazione. Dengue, febbre emorragica dengue e shock sindrome dengue stanno emergendo come gravi problemi di salute globale. Dengue è endemica in gran parte del mondo e minaccia oggi oltre 3 miliardi di persone in tutto il mondo o il 40% della popolazione mondiale. A causa della sua distribuzione a livello mondiale, la dengue è considerato una minaccia emergente negli Stati Uniti. Dengue è ufficialmente considerato un "trascurata malattia tropicale" dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. Circa 50-100 milioni di persone sono infettate dal virus della dengue ogni anno. Recentemente, il governo di Cali, Colombia dichiarata emergenza dengue a causa del numero di infezioni di dengue e morti. La globalizzazione e il cambiamento climatico con i cambiamenti nell'ecologia del virus che trasportano zanzara stanno accelerando la diffusione del virus. Senza un adeguato trattamento, i tassi di mortalità DHF possono superare il 20%.

Fonte: http://www.nanoviricides.com/

Last Update: 26. October 2011 20:49

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit