Site Sponsors
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • 20% off Mass Spectrometer range at Conquer Scientific
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
Posted in | Nanomaterials
20% off Mass Spectrometer range at Conquer Scientific

There is 1 related live offer.

20% Off Mass Spectrometers

Tecnica di Paia NMR-MRI dei Ricercatori con Cromatografia di Microfluidic

Published on July 8, 2011 at 6:00 AM

Da Cameron Chai

I Ricercatori al Laboratorio Nazionale di Lawrence Berkeley, Dipartimento Per L'Energia di Stati Uniti (DOE) Hanno introdotto un sistema compatto, accoppiando una tecnica nucleare dirilevazione (NMR) di imaging a risonanza magnetica o (MRI) a risonanza magnetica con quella di una versione speciale della cromatografia sviluppata specialmente per i chip microfluidic, per aiutare nell'alta analisi chimica multiuso sensibile.

In questo studio, RMN o Tecniche di risonanza magnetica, che possono individuare rapidamente i prodotti chimici presenti nei campioni microfluidic dell'unità del laboratorio-su-un-chip, è stato utilizzato per condurre le indagini in una colonna monolitica del cromatografo di microscala.

Separazione di alcool benzilico, di benzene e di butylbenzene facendo uso del periferico NMR/MRI con una colonna di cromatografia monolitica.

I campioni sono dissolti in un media liquido chiamato la fase mobile. I campioni dissolti sono fatti per passare con un media solido conosciuto come la fase stazionaria. Dai campioni, gli scienziati possono segregare i componenti chimici conosciuti come gli analiti ed usarlo per gli scopi di rilevazione, di depurazione e di misura. La segregazione degli analiti dipende dalla tariffa della diffusione dell'ogni diverse specie che attraversi la fase stazionaria.

Ogni colonna di cromatografia della fase stazionaria utilizzata in questo sistema è stata occupata con un polimero solido monolitico che ha pori nanoscopic in, mentre in cromatografia convenzionale, la colonna di cromatografia di fase stazionaria contiene le perle porose del polimero o tutto il media distinto di cui le proprietà chimiche o fisiche alterano la velocità degli analiti che si diffonde attraverso loro.

Il successo di questo sistema è dovuto l'isolamento delle fasi di MRI o RMN di segnale di rilevazione e della codifica. I segnali di MRI o RMN sono formato dovuto la rotazione molecolare che permettono che i nuclei si comportino come magneti a barra con i poli di nord e sud. Il segnale di MRI o RMN è ottenuto dal campione in una direzione dove ci sono le più rotazioni dei nuclei. Convenzionalmente, l'identificazione del segnale e le fasi della codifica sono funzionali nello stesso commputer, quindi richiedendo un forte campo magnetico esterno.

Nella periferico-rilevazione il sistema di MRI o RMN messo a punto dai ricercatori del Laboratorio di Berkeley, la codifica del segnale e le fasi di rilevazione accade autonomamente e permette la rilevazione dei segnali di MRI o RMN senza la presenza di tutto il magnete esterno, eppure di fornitura la sensibilità identica come RMN convenzionale o del MRI.

Sbucciando i programmi stile JPEG di compressione di immagine, le unità di periferico-rilevazione ed altre componenti, questa tecnologia di MRI o RMN possono ingrandire gli oggetti microscopici presenti in un campione che attraversa una colonna microfluidic del chip con risoluzione eccellente di tempo e di gioco.

Sorgente: http://www.lbl.gov

Last Update: 12. January 2012 17:01

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit