Site Sponsors
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
Posted in | Nanomaterials | Nanoanalysis

Zetasizer Nano ZS utilizzate per caratterizzare nanoparticelle in studio Ecotossicologia

Published on October 20, 2011 at 9:26 AM

Professore Associato James F. Ranville, del Dipartimento di Chimica e Geochimica alla Colorado School of Mines, sta utilizzando un Zetasizer Nano ZS da Malvern Instruments per caratterizzare le nanoparticelle come parte di uno studio di ecotossicologia.

Progettato per rilevare quantitativamente, caratterizzare e valutare la salute ambientale e la sicurezza di ossidi di metallo e metallo come nanosilver, lo studio mira a scoprire cosa succede quando questi nanomateriali vengono rilasciati in ambienti come il nostro approvvigionamento di acqua e liquidi allo stomaco dopo l'ingestione. Utilizzando il Nano Zetasizer di luce dinamica scattering (DLS) funzionalità come un rilevatore on-line per un flusso di campo di flusso di frazionamento plasma accoppiato induttivamente-spettrometria di massa del sistema (Fl FFF-DLS-ICP_MS), Assoc Prof Ranville è stata in grado di distinguere tra nanoparticelle, ioni e aggregati in multi-modale (misto imprese) campioni.

"E 'attualmente una procedura standard da utilizzare DLS in modalità batch per l'analisi iniziale delle nanoparticelle", ha detto Assoc Prof Ranville. "La tecnica è riconosciuta come limitata per i campioni di diverso formato. Fl FFF Allo stesso modo il metodo, che separa un campione in base alle dimensioni utilizzando un idrodinamico cross-flow generato campo, può anche produrre risultati errati. Nella normale modalità di funzionamento FFF, piccole particelle prima di eluire più grandi, e gli ioni disciolti eluiscono quasi immediatamente. Tuttavia, quando si tratta di nano particelle di dimensioni, dove la stabilità può essere un problema, alcuni possono diventare aggregati e reversibilmente 'bastone' alla membrana durante la FFF, con un conseguente ritardo nella eluizione dalla FFF. By DLS accoppiamento con FFF, questi limiti possono essere superati. Oltre a offrire altamente risolto separazione dei picchi seguenti FFF, DLS fungerà anche la verifica dei risultati FFF, distinguendo interagendo piccole specie erroneamente identificato come particelle di grandi dimensioni. "

James F. Ranville nanotecnologie descrive come un settore che esplode con la previsione di crescita enorme nei prossimi dieci anni. Egli crede che noi non sappiamo ancora abbastanza circa il comportamento delle nanoparticelle, e che abbiamo bisogno di nuovi metodi di scoperta al fine di avere un mezzo affidabile per valutare eventuali potenziale di danno. In particolare si evidenzia la necessità di valutare la dose-risposta di un materiale cioè la quantità necessaria per produrre una risposta in un organismo biologico, quando le nanoparticelle contiene elementi che sono considerati tossici, ad esempio del cadmio contenenti punti quantici.

Come la scienza continua ad esplorare più in profondità nel regno delle nanotecnologie e dei nanomateriali, si rende necessario per gli strumenti per offrire una migliore, più altamente risolto i risultati entro queste gamme. Il Zetasier Nano ZS è parte della gamma Malvern Instruments Zetasizer e dimensioni in grado di fornire analisi di particelle nel 0,3 nm - raggio di 10 micron, potenziale zeta in 3,8 nm - 100 gamma micron, e peso molecolare nel 342 - 2x107 gamma Da.

Last Update: 24. October 2011 12:10

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit