Lo Studio di Simulazione Su Elaboratore di ORNL Spiega la Nuova Formazione della Spugna di Nanotube del Carbonio

Published on May 14, 2012 at 2:05 AM

Dalla Volontà Soutter

Un gruppo di ricerca multi-istituzionale ha sviluppato una spugna del nanotube del carbonio che è capace di assorbimento del petrolio rovesciato in acqua con un risparmio di temi senza precedenti facendo uso dei modelli di calcolo creati sui supercomputer al Laboratorio Nazionale di Oak Ridge.

Una spugna del nanotube del carbonio sviluppata con l'aiuto dei ricercatori di ORNL tiene il potenziale come aiuto al cleanup di caduta di petrolio.

Il gruppo di ricerca multi-istituzionale ha prodotto i grandi mucchi del nanotube del carbonio con attenzione sostituendo gli atomi del boro nella grata del carbonio. I Ricercatori, il Sumpter di Bobby ed il Meunier di Vincent hanno realizzato le simulazioni di calcolo per analizzare l'impatto dell'aggiunta del boro sulla struttura del nanotube del carbonio.

Il Sumpter ha spiegato che poiché il conteggio dell'elettrone della valenza di boro è differente, l'aggiunta dei cambiamenti drastici di cause del boro che attivano così i nanotubes per svilupparsi in una rete tridimensionale promuovendo la creazione giunzioni del gomito del `'. Il materiale risultante è una sostanza del tipo di spugna collegata e tessuta, che è tridimensionale forte dovuto il collegamento fra i tubi una volta confrontata ad un forte nanotube unico-dimensionale.

Ulteriori studi hanno dimostrato che il materiale novello è notevolmente efficace ad assorbire il petrolio rovesciato in acqua di mare poichè è oleophilic ed idrofobo. Sumpter informato che il materiale novello può assorbire su quanto 100 volte del suo peso in petrolio hanno basato sulla densità e sul petrolio della rete della spugna alla densità del contenuto idrico, rendendogli una tecnologia di promessa di cleanup di caduta di petrolio. Il materiale è abbastanza forte essere usato parecchie volte poichè può assorbire il petrolio anche quando è bruciato e non è di rovinarsi quando è sottoposto alla spremuta.

I beni magnetici del nanomaterial spugnoso, dovuto l'uso di un catalizzatore del ferro nella produzione del nanotube, gli permettono di essere gestiti facilmente e di estratti per mezzo di un magnete durante il cleanup del petrolio, così impedendo l'ambiente ottenere degradati.

Sorgente: http://www.ornl.gov

Last Update: 14. May 2012 02:18

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit