Posted in | Quantum Dots

L'Assistente Universitario di NDSU Riceve il Premio Prestigioso per la Ricerca sui Punti di Quantum

Published on September 1, 2012 at 6:29 AM

Da G.P. Thomas

L'assistente universitario del Dakota del Nord State University per chimica e la biochimica, il Dott. Svetlana Kilina, ha ricevuto il premio In Anticipo prestigioso di Programma Di Ricerca Di Carriera dal Dipartimento Per L'Energia degli Stati Uniti Per la sua ricerca sul quantum punteggia “la Modellistica nominata del Trattamento di Photoexcited alle Interfacce dei Punti di Functionalized Quantum.„

Assistente Universitario Svetlana Kilina per NDSU

Il premio autorizza il Dott. Kilina ad un finanziamento di progetto di $750.000 su un periodo quinquennale. Il Dott. Kilina è uno fra 68 awardees scelti da una lista oltre di 850 candidati dai vari istituti e laboratori.

La ricerca del Dott. Kilina è in un campo che sparpaglia la nanotecnologia, l'energia rinnovabile, la chimica ed il computer a alto rendimento. I locali del suo lavoro sono di sviluppare il combustibile della generazione seguente e le pile solari dai materiali che consistono dei punti di quantum. I punti di Quantum, che sono stati scoperti negli anni 80, sono nanocrystals che variano nella dimensione fra 2 a 10 nanometro. Malgrado la loro dimensione estremamente minuscola, esercitano l'impatto tremendo su tecnologia dei semiconduttori. Quando i punti di quantum sono stimolati, emettono ed assorbono l'indicatore luminoso in cui il colore dell'indicatore luminoso è determinato dalla dimensione del punto. I punti di Quantum sono reputati per essere più efficienti nella conversione di attaccano l'energia e vice versa mentre un indicatore luminoso di una quantità può produrre due paia del elettrone-foro rispetto ad un singolo paio prodotto dai materiali generatori di energia tradizionali. Ciò fa i candidati molto di promessa dei punti di quantum per la generazione di energia solare. Tuttavia, l'applicazione dei punti di quantum nella generazione di energia solare è impedita dalla chimica di superficie dei punti di quantum che li rendono estremamente reattivi alle componenti nell'aria o nel solvente circostante. Le molecole circostanti formano un livello sulla superficie dei punti di quantum ed influenzano i loro beni elettronici ed ottici. Il lavoro del Dott. Kilina mira a guadagnare la migliore comprensione nella chimica di superficie dei punti di quantum con gli esperimenti simulati sui supercomputer.

Sorgente: http://www.newswise.com/articles

Last Update: 12. December 2013 23:13

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit