Pellicola Nano Di taglia Bucata con Nanocavities per i Trattamenti Chimici Più Verdi

Published on November 6, 2012 at 4:42 AM

I catalizzatori dell'Ossido, formulati tipicamente come polveri, svolgono un ruolo integrale in molte trasformazioni chimiche, compreso l'acqua di scarico di pulizia, ponente freno le emissioni del tubo di aspirazione e sintetizzante la maggior parte dei generi di consumo.

I trattamenti chimici Più Verdi e più efficienti trarrebbero giovamento notevolmente dai catalizzatori solidi dell'ossido che sono più choosier circa i loro reattivi, ma raggiungere questo ha provato una sfida. Ora i ricercatori dalla Northwestern University ed il Laboratorio Nazionale di Argonne hanno sviluppato un procedimento diretto e generalizzabile per rendere i catalizzatori reattivo-selettivi dell'ossido incapsulando le particelle in una pellicola del tipo di setaccio quei reattivi indesiderati dei blocchi.

Il trattamento ha potuto trovare le applicazioni in energia, specialmente conversione della biomassa negli zuccheri e poi combustibili ed altri prodotti chimici utili.

Un documento che dettaglia la ricerca, “Setacciamento Forma-Selettivo Mette A Strati su una Superficie del Catalizzatore dell'Ossido,„ è stato pubblicato il 28 ottobre in Chimica della Natura del giornale.

Particolarmente per ossidazione selettiva, “La capacità di condurre queste reazioni in un modo selettivo apre le porte alle nuove applicazioni in chimica verde e sostentamento economico,„ ha detto Justin Notestein, assistente universitario di assistenza tecnica chimica e biologica al Banco Nordoccidentale di McCormick di Assistenza Tecnica e dell'autore corrispondente del documento. “A Differenza dei trattamenti correnti, che possono richiedere gli enzimi o i metalli preziosi, il nostro metodo conta soltanto sugli ossidi inoffensivi e inerti. Queste sono polveri che potete tenere in vostra mano.„

Nel verificare il loro metodo, i ricercatori hanno messo a fuoco sulle ossidazioni fotocatalitiche quale la conversione dell'alcool benzilico nei benzaldehydes, le reazioni che sono notoriamente non selettive. I ricercatori hanno ricoperto una particella di biossido di titanio, un pigmento bianco inoffensivo di memoria, di pellicola nanometro-spessa dell'ossido di alluminio. Hanno usato un metodo della sintesi che ha provocato una pellicola bucata con i fori che minuscoli hanno definito “i nanocavities,„ meno di due nanometri di diametro.

Questo rivestimento del tipo di setaccio ha permesso soltanto i più piccoli reattivi in una miscela al contratto provvisorio attraverso i fori e reagisce con l'ossido di titanio, mentre i più grandi reattivi sono stati bloccati. Il risultato era selettività molto più alta (fino a 9: 1) verso i reattivi più di meno ostacolati.

Il trattamento è stato condotto alla temperatura ambiente ed ha richiesto soltanto una sorgente luminosa a bassa potenza, mentre altri catalizzatori possono richiedere i metalli preziosi o gli ossidanti pericolosi.

Sorgente: http://www.northwestern.edu/

Last Update: 6. November 2012 05:25

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit