Zetasizer Nano da Malvern uno Strumento Essenziale per l'Ottimizzazione del Trattamento Delle Acque

Published on August 5, 2008 at 8:34 PM

Il sistema Nano di caratterizzazione della particella di Zetasizer dagli Strumenti di Malvern si è trasformato in in uno strumento essenziale ad un'installazione produttiva di trattamento delle acque negli STATI UNITI. Qui sta usando per riflettere il potenziale Zeta di acqua non depurata per ottimizzare la concentrazione di allume aggiunta come agente di flocculazione. I valori di Potenziale Zeta sono chiave al video ed a mantenere delle condizioni ottimali nell'impianto e le misure facendo uso dello Zetasizer Nano sono risultato essere sia indipendente dell'operatore che facile da fare.

Le Impurità in acque reflue sono soprattutto anioniche e gli additivi cationici sono stati sviluppati per la loro neutralizzazione. Ottimizzando l'aggiunta dell'additivo, la quantità di additivo usata e quindi il costo del trattamento, possono essere diminuiti.

L'aspetto dell'acqua torbida è dovuto la presenza di particelle sospese. Gestendo l'efficace tassa di queste particelle contaminanti il risparmio di temi di rimozione può essere migliorato. L'efficace tassa può essere quantificata con la misura di potenziale Zeta. Alla tassa fine--neutrale, le particelle flocculano e sedimentano lasciando l'acqua chiara. Le misure di Potenziale Zeta forniscono uno strumento per la misura della concentrazione ottimale di additivo richiesta.

Gli Studi su concentrazione additiva contro potenziale Zeta e torbidezza hanno indicato che l'aggiunta del flocculante oltre certo punto è controproduttiva. Per esempio in un sistema, quando il potenziale Zeta della miscela dell'acqua è vicina a zero, così anche è la torbidezza. Alle dosi basse di flocculazione dell'agente il potenziale Zeta è approssimativamente -16mV e la torbidezza è alta. A torbidezza di +2mV è al suo minimo ed oltre questo punto ulteriore aggiunta di flocculazione degli inversi dell'agente ed aumenta la tassa del materiale di contaminazione, restabilising nell'acqua, aumentante la torbidezza.

Lo scopo della funzione degli STATI UNITI è di mantenere un potenziale Zeta di intorno zero. Soltanto misurando e riflettendo il potenziale Zeta su un diagramma di controllo possono gli operatori procedere agli adeguamenti razionali ed ottimali nella quantità di allume aggiunta.

La serie Nana di Zetasizer combina lo scattering leggero dinamico, statico ed elettroforetico, permettendo alla misura della dimensione e del potenziale Zeta delle particelle in un singolo sistema di facile impiego. Una cella unica per la misura di potenziale Zeta consiste di un elettrodo ed il capillare profilatura modellato in una singola camera, quello può essere eliminato dopo una serie di misure invece di pulizia. D'importanza molte applicazioni di trattamento delle acque, l'aggiunta del MPT-2 Autotitrator permette che il potenziale Zeta sia studiato in funzione dell'additivo. www.malvern.com

Last Update: 17. January 2012 08:44

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit