AIXTRON riceve ordine da Indian Institute of Science

Published on September 22, 2009 at 4:20 AM

AIXTRON AG ha annunciato oggi che nel terzo trimestre 2009 l'Indian Institute of Science (CI SI), India piazzato un ordine per un AIX 200 / 4 RF-S R & S reattore MOCVD. Sarà consegnato nel primo trimestre 2010 e installato presso il nuovo centro di ricerca dell'istituto per nanoenginnering a Bangalore, in India.

Il dottor Srinivasan Raghavan, Assistant Professor presso Materials Research Centre (MRC), IISc, commenta: "Il nostro sistema AIXTRON nuovo sarà utilizzato per depositare strati uniformi drogato di alluminio, indio e gallio nitruri (AlN, InN, GaN) il 2 e 3 pollice zaffiro e substrati di silicio. Con questo intendiamo costruire la tecnologia di processo per una serie di dispositivi avanzati tra cui LED bianchi UHB, celle solari e laser tra gli altri, come i transistor. In particolare, il nostro obiettivo è quello di comprendere le relazioni fondamentali tra evoluzione dello stress e la formazione di difetti durante la crescita di questi materiali. Avere un sistema di classe mondiale MOCVD come il AIX 200 / 4 RF-S notevolmente facilitare i progressi di questo lavoro.

Inoltre, siamo impazienti di lavorare a stretto contatto con AIXTRON ed entrare in un ampio programma di cooperazione tecnica per il reciproco vantaggio. So che possiamo contare sulla compagnia di fornirci non solo uno strumento di ricerca di eccellenza, ma anche una guida reattiva e gestione del know-how. "

Attualmente festeggia il suo 100 ° Anniversario, l'Indian Institute of Science è una delle istituzioni più prestigiose dell'India per post-laurea (master e dottorato) istruzione e la ricerca. I Materiali Research Centre (MRC) è stato istituito il Laboratorio di Ricerca dei Materiali nel 1978 per perseguire la ricerca e fornire l'istruzione nel campo interdisciplinare di Scienza e Tecnologia dei Materiali. Aree in cui la MRC è attualmente attivo comprendono i nanomateriali, electroceramics, materiali funzionali elettro-ottici e semiconduttori composti. Il nuovo centro di nanoingegneria è un'unità interdisciplinare che prevede la collaborazione con docenti di più dipartimenti.

Last Update: 26. October 2011 17:08

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit