Il Nuovo Laser Scuro di Impulso Genera l'Indicatore Luminoso Facendo Uso dei Punti di Quantum

Published on June 10, 2010 at 3:09 AM

In un avanzamento quello sonda quasi lo Zen, i ricercatori al National Institute of Standards and Technology (NIST) e JILA, un istituto unito del NIST e l'Università di Colorado a Boulder, hanno dimostrato un nuovo tipo di laser pulsato che eccelle a non produrre l'indicatore luminoso. La nuova unità genera i flussi continui “degli impulsi scuri„ - le immersioni ripetute all'indicatore luminoso intensità-che è l'opposto del luminoso interrompe un laser pulsato tipico.

Malgrado il suo nome minaccioso, il laser scuro di impulso è preveduto come uno strumento per le comunicazioni benigne e le misure basate sulle frequenze della luce infrarossa. Gli impulsi ultracorti del laser misurano appena 90 picosecondi (trilionesimi di un secondo), rendenti l'unità adatta a misure sulle brevi scale cronologiche. Gli impulsi Scuri potrebbero essere utili nel trattamento del segnale perché, a differenza degli impulsi luminosi, si propagano generalmente senza deformazione. Gli impulsi Scuri hanno potuto essere utilizzati come un otturatore per un raggio luminoso continuo nelle reti ottiche.

La traccia di Colorized di impulsi “dal laser di impulso scuro„ di NIST/JILA, indicante l'output leggero quasi ha interrotto circa ogni 2,5 nanosecondi.

Descritto nell'Ottica Esprima, la nuova tecnologia di NIST/JILA è il primo per generare gli impulsi scuri direttamente da un'intercapedine del laser a semiconduttore, senza la modellatura elettrica o ottica degli impulsi dopo che sono prodotti. Il laser chip di taglia di infrarosso genera l'indicatore luminoso da milioni di punti di quantum (qdots), materiali nanostructured a semiconduttore sviluppati al NIST. I laser del punto di Quantum sono conosciuti per comportamento insolito.

Nel nuovo laser di NIST/JILA, le piccole correnti elettriche sono iniettate nel laser, inducente i qdots ad emettere l'indicatore luminoso. I qdots sono tutti circa lo stesso dimensione-circa 10 nanometri (billionths di un metro) ampio-e così, a causa di una progettazione nanostructured che li fa comportarsi come i diversi atomi, tutti emettono l'indicatore luminoso alla stessa frequenza. La corrente genera abbastanza energia per ampliare le emissioni dai punti collettivi, creanti i beni speciali di luce laser.

Il nuovo laser dipende dalla dinamica insolita dell'energia dei qdots, che hanno l'effetto della stabilizzazione degli impulsi scuri. Dopo l'emissione dell'indicatore luminoso, i qdots recuperano l'energia dall'interno di rapido (in circa 1 picosecondo) ma lentamente (in circa 200 picosecondi) dagli assorbimenti di energia che nascono fuori dei qdots nell'intercapedine del laser. Ciò crea una progressione dei guadagni globali di energia che conducono gradualmente alle perdite di energia globali. Finalmente, il laser raggiunge uno stato di stabilità di breve goccia ripetuta delle immersioni-un dell'intensità di circa 70 percentuale-dai precedenti leggeri continui.

Il laser scuro di impulso è stato sviluppato attraverso le collaborazioni vicine fra gli esperti nel NIST nella crescita del qdot e progettazione e montaggio del laser a semiconduttore e gli esperti in JILA in laser ultraveloci e nelle misure riferite. Il NIST ha sforzi di ricerca in corso per sviluppare i laser del punto di quantum e per mettere a punto la modellistica, il montaggio ed i metodi di misura per i nanostructures a semiconduttore quali i punti di quantum. I laser a semiconduttore stanno considerandi Generalmente per molte applicazioni avanzate, quali gli orologi atomici di prossima generazione basati sulle frequenze ottiche, per cui i grandi laser sono costosi e complessi.

Sorgente: http://www.nist.gov/index.html

Last Update: 12. January 2012 00:16

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit