Posted in | Nanoanalysis

Università di Strumenti Multipli di NanoSight di Uso di Birmingham Per Studiare i Virus e le Nanoparticelle

NanoSight, produttori della tecnologia unica di caratterizzazione di nanoparticella, è soddisfatto di riferire che il Banco dell'Ingegneria Chimica all'Università di Birmingham stia usando i sistemi multipli di caratterizzazione di nanoparticella di NanoSight per studiare i virus e le nanoparticelle del catalizzatore. Lavorando nel gruppo di Professor Kevin Kendall, il Ricercatore di Marie Curie, il Dott. Shangfeng Du, dice che “è uno strumento molto buon affinchè noi caratterizzi l'aderenza molecolare e la frattura ed interazione fra le particelle nelle aree di ricerca dei catalizzatori e le scienze biologiche.„

La ricerca del Dott. Du si concentra sulle nanoparticelle del catalizzatore per le pile a combustibile. Un'enfasi importante di questo sforzo è sulla sintesi dei catalizzatori di nanoparticella della Pinta, del Ni e dei metalli base, per produrre particolarmente i nuovi gradi di aggregazione in loro struttura, caratterizzanti le nanoparticelle per definire le nuove strutture, le composizioni ed i trattamenti.

Per la caratterizzazione del catalizzatore, conoscere la dimensione delle particelle basata sul numero è molto per quanto sia direttamente importante collegamento alla prestazione catalitica. Conoscendo la distribuzione per ampiezza delle particelle in sospensione, le informazioni sull'aderenza molecolare quale la maglietta giro collo, il doppietto, il tripletto e le più grandi aggregazioni possono essere ottenuti. Ciò è molto utile nella comprensione del trattamento delle dispersioni.

Prima di scoprire circa NanoSight, il gruppo pricipalmente ha usato la microscopia elettronica (TEM e SEM) e lo scattering leggero dinamico (DLS) per misurare la dimensione e l'aggregazione delle particelle. Il vantaggio principale dell'analisi tenente la carreggiata della nanoparticella di NanoSight (NTA) è che tiene la carreggiata le particelle determinato che permettono di analizzare le piccole aggregazioni come i doppietti o i tripletti che non sono stati veduti da DLS. Inoltre, può essere usato per analizzare il campione facendo uso di una concentrazione molto bassa che è molto difficile mediante DLS o tecniche di microscopia elettronica.

I successi a Birmingham piombo al Dott. Du che dice “credo che ottenessimo più risultati in questa area.„ Questo lavoro già è stato ampliato nella misura delle interazioni molecolari fra le nanoparticelle ed ha potuto avere uso significativo dell'applicazione in una serie di campi. Un'tale area è calibratura online delle concentrazioni di numero del virus che possono essere studiate simultaneamente con le interazioni dei virus con le superfici di polimero.

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit